Passa alle informazioni sul prodotto
1 su 10

-

CASSIA SPP

CASSIA SPP

Prezzo di listino €15,00 EUR
Prezzo di listino Prezzo scontato €15,00 EUR
In offerta Esaurito
Imposte incluse.
PIANTA ALTEZZA

TEMPERATURA MINIMA SOPPORTATA   

NON SICURA IN QUANTO SPECIE NON ANCORA IDENTIFICATA

(DATO RIFERITO A PIANTA ADULTA IN CONDIZIONI OTTIMALI DI UMIDITA' E SUOLO)


Da Wikipedia, l'enciclopedia libera

Senna , le sennas , è un vasto genere di piante da fiore della famiglia delle leguminose ( Fabaceae , sottofamiglia Caesalpinioideae , [2] tribù Cassieae ser. Aphyllae [3] ). Questo genere diversificato è originario di tutti i tropici , con un piccolo numero di specie nelle regioni temperate . Si stima che il numero di specie sia compreso tra circa 260 [4] e 350. [5] La specie tipo per il genere è Senna alexandrina . Si conoscono in coltivazione circa 50 specie di Senna . [6]

Descrizione 

Le piante del genere Senna sono arbusti, talvolta piccoli alberi o erbe perenni . Le foglie sono disposte alternativamente, paripennate con un massimo di 25 paia di foglioline, ciascuna foglia con una stipola alla base, ma che spesso cade man mano che le foglie maturano. I fiori sono disposti in racemi all'ascella delle foglie con brattee alla base. Il fiore ha cinque sepali verdi o giallastri a forma di uovo e cinque petali solitamente gialli, solitamente glabri . Solitamente sono presenti dieci stami indipendenti l'uno dall'altro, i filamenti di diversa lunghezza e alcuni sono staminoidi . Il frutto è un baccello coriaceo contenente numerosi semi. [7] [8] [9] [10]

Sistematica 

Chamaecrista , Cassia e Senna formano un gruppo monofiletico che alcuni autori hanno chiamato Cassia sensu lato . [11] Nel 1982, il gruppo fu chiamato Cassiinae e classificato come sottotribù della tribù Cassieae . [12] La tribù Cassieae contiene 21 generi ed è ora nota come polifiletica , [11] ma la classificazione è ancora accettata perché una revisione delle Fabaceae deve ancora essere pubblicata. [11]

Il genere Senna ha avuto una storia tassonomica complessa . [13] Ciò che oggi è noto come Senna fu incluso da Linneo nel suo concetto di Cassia in Species Plantarum nel 1753. [14] Philip Miller segregò Senna dalla Cassia nel 1754 nella quarta edizione di The Gardeners Dictionary . [15] Fino al 1982, molti autori, seguendo Linneo, non riconoscevano Senna e Chamaecrista , ma li includevano in una Cassia sensu lato ampiamente circoscritta Analisi filogenetiche del DNA hanno dimostrato che Chamaecrista , Cassia e Senna sono tutti monofiletici, ma le relazioni tra questi tre generi non sono state risolte. [4] Sono quindi indicati negli alberi filogenetici come una tritomia .

Etimologia 

Il nome del genere deriva dall'arabo sanā , che descrive piante le cui foglie e baccelli hanno proprietà catartiche e lassative . [16]

Ecologia

bruchi di molte specie si nutrono di piante di Senna . La strega nera ( Ascalapha odorata ), il lampeggiatore a due barre ( Astrates fulgerator ), l'emigrante comune ( Catopsilia pomona ) e l'emigrante screziato ( C. pyranthe ) sono stati tutti registrati su cespugli di candele ( S. alata ), per esempio.

Alcune specie hanno nettari extraflorali sulle foglie o sui gambi dei fiori che vengono visitati dalle formiche. [4]

Impollinazione

Le specie di Senna sono impollinate da una varietà di api , in particolare dalle grandi api femmine di generi come Xylocopa . [4] Si basano sulla "impollinazione a ronzio" e alcuni all'interno di essa sull'"impollinazione a rimbalzo", che è una presentazione secondaria del polline in cui il polline non viene depositato sul corpo dell'impollinatore tramite il contatto diretto con le antere. [18] I fiori hanno due serie di stami: stami nutritivi, che sono più lunghi, e stami impollinatori, che sono di dimensioni più piccole. [19] A causa dell'impollinazione tramite ronzio, i pollini degli stami impollinatori vengono lanciati dalle antere e rimbalzano contro i petali più volte prima di depositarsi sul lato dorsale dell'ape impollinatrice. La rugosità delle pareti dei petali fa sì che il polline rallenti la sua velocità. L’effetto di rimbalzo da solo non può garantire un’efficace diffusione del polline. È aiutato dalle cariche statiche in cui le api volanti si caricano positivamente a causa dell'attrito nell'aria e il polline si carica negativamente a causa del quale vengono naturalmente attratte dal corpo delle api. L'ape impollinatrice finisce per trasportare il polline e si nutre anche del polline che si trova sugli stami di alimentazione. [18]

Utilizza 

Alcune specie di Senna sono utilizzate come piante ornamentali nel paesaggio . Il genere è adattato a molti tipi di clima .

Come addensante viene utilizzata la gomma Cassia , un estratto dei semi della senna cinese ( S. obtusifolia ) . Le foglie e i fiori della cassia siamese ( S. siamea ) sono utilizzati in alcune cucine del sud-est asiatico , come la cucina tailandese , Shan/birmana e laotiana . Sono conosciuti come khi-lek in tailandese e sono usati nei curry . [20]

Lassativo 

Nel corso della storia la senna egiziana ( S. alexandrina ) è stata utilizzata per le sue proprietà lassative , sia sotto forma di baccelli che come tisana a base di foglie. citazione necessaria ] La senna è considerata uno stimolante intestinale sul plesso mioenterico del colon per indurre contrazioni peristaltiche e diminuire l'assorbimento di acqua dall'interno del colon, effetti che fornirebbe sollievo dalla stitichezza . [21] Lo sciroppo lassativo dei fichi trae la maggior parte del suo effetto dalla presenza della senna. [22]

Le piante del genere Senna sono state studiate per i loro effetti benefici derivanti dall'abbondanza di sostanze fitochimiche, componenti bioattivi e proprietà antiossidanti e antimicrobiche. [3]  

La senna o i suoi sennosidi estratti , da soli o in combinazione con sorbitolo o lattulosio , sono stati valutati in revisioni sistematiche e revisioni Cochrane per il trattamento della stitichezza nei bambini e negli anziani. Alcuni studi hanno mostrato prove limitate di efficacia, [23] [24] [25] mentre altri hanno indicato che i disegni dello studio erano troppo deboli per essere certi che la senna avesse un'utilità come lassativo. [21] [26] [27]

Shipping & Returns

Dimensions

Care Instructions

Visualizza dettagli completi